ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
Addobbi natalizi a Caltanissetta, la V commissione attacca Ruvolo e giunta: "Prevalgono grigiore e pessimo gusto"
Politica
visite1773

Addobbi natalizi a Caltanissetta, la V commissione attacca Ruvolo e giunta: "Prevalgono grigiore e pessimo gusto"

Nota a firma dei consiglieri comunali della V commissione Francesco Dolce, Gianluca Bruzzaniti, Alessandro Maira, Gudo Delpopolo, Rino Bellavia, Giuseppe Ivan Gruttadauria che di seguito pubblichiamo

Redazione
12 Dicembre 2018 21:13

Abbiamo atteso speranzosi l'arrivo dell'Immacolata, fiduciosi che sindaco e giunta avrebbero stupito e lasciato a bocca aperta i nostri concittadini con addobbi natalizi e luminarie.  I presupposti, purtroppo, non lasciavano presagire nulla di buono, considerato che ad inizio dicembre, l'assessore Tornatore, convocato in commissione, candidamente ammetteva che per una scelta 'politica' non sarebbero state collocate le luminarie tradizionali. Ancora una volta quest'amministrazione si è invece contraddistinta per  scarsa lungimiranza ed incapacità di programmare, per tempo, anche gli atti amministrativi più semplici, prova ne sia che la determina per l'affidamento del noleggio e della collocazione delle luminarie è datata 6/12/2018.
Prima di esprimere giudizi abbiamo voluto prendere visione diretta degli addobbi 'alternativi' che la giunta Ruvolo ha voluto 'regalare' alla nostra città per le festività natalizie. Oggi, dopo aver effettuato un sopralluogo per le vie cittadine durante le ore serali e dopo aver incontrato numerosi cittadini, possiamo serenamente affermare che il grigiore ed il pessimo gusto hanno ancora una volta avuto la meglio sul buon gusto e l'allegria. Le rotatorie della città, che dovevano essere brillantemente illuminate, appaiono oggi decorate con un pressappochismo ed un'incuria imbarazzanti, con le luminarie gettate alla rinfusa senza criterio ed alcun senso geometrico.
Le luminarie 'alternative', che a detta dell'assessore Tornatore avrebbero fornito un'immagine nuova, hanno invece lasciato il centro storico ed i quartieri della nostra città praticamente al buio. Per non parlare delle scelte cromatiche, prive anch'esse di alcuna logica e buon gusto. Anche l'illuminazione degli alberi, collocata a singhiozzo, fornisce un'immagine 'spenta' e fredda della città (vedasi gli alberi che costeggiano i marciapiedi di via Rosso di San Secondo, illuminati in maniera confusa, scarna e sopratutto senza una logica alternanza). 
Ci chiediamo se sindaco ed assessori abbiano supervisionato la collocazione delle luminarie e se si siano poi resi conto del risultato a dir poco imbarazzante.
Eppure, analizzando le determine di affidamento degli anni passati e confrontandole con quella del 2018, ci si rende facilmente conto di come l'impegno di spesa (25 mila euro) sia stato sostanzialmente identico e dunque non si riesce a comprendere come mai il risultato estetico finale sia stato notevolmente inferiore. 
In realtà una spiegazione c'è ed è lampante: sindaco e giunta sono come dei Re Mida al contrario, tutto ciò che toccano diventa buio, grigio e triste; d'altronde difficilmente, da un sindaco che non ha mai brillato nel suo operato e da un'amministrazione che giorno dopo giorno è andata spegnendosi, ci si sarebbe mai potuto aspettare una illuminazione allegra e festosa.
Oggi, se non fosse per l'intraprendenza di commercianti e privati, l'atmosfera natalizia, per la nostra città, sarebbe soltanto  una chimera. A loro va il nostro ringraziamento perché, ancora una volta, si sono di fatto sostituiti all'amministrazione, abbellendo le loro attività ed attivandosi per realizzare eventi che consentiranno ai nostri concittadini di 'respirare' l'atmosfera natalizia.
Attendiamo infine di conoscere il dettaglio degli eventi, ludici e culturali, programmati dall'amministrazione per il periodo natalizio, rilevando che ad oggi, 11 dicembre, non vi è traccia di alcun atto ufficiale. Attendiamo anche questa volta fiduciosi, consci che sindaco e giunta sapranno ancora una volta deludere la città.

"Non si lasci morire l'ex provincia", i sindacati lanciano l'allarme: servizi e stipendi a rischio
News Successiva
Nasce in Sicilia la Lega giovani: c'era anche Oscar Aiello che a Caltanissetta sarà candidato sindaco per il Carroccio
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
Addobbi natalizi a Caltanissetta, la V commissione attacca Ruvolo e giunta: "Prevalgono grigiore e pessimo gusto"

Giancarlo

Quante lampadine occorrono per portare i cittadini nisseni in centro,!?

Calogero gianni

Congratulazione al sindaco per laccoglienza natalizia che da a questa citta da vergognarsi e mi complimento con i commercianti abbiate unaltro po di bonta spero solamente di nn ricadere nello stesso errore

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta