ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
A Caltanissetta il segretario nazionale dell'Ugl, Capone: "Basta con la devastazione, servono interventi mirati"
Attualita
visite846

A Caltanissetta il segretario nazionale dell'Ugl, Capone: "Basta con la devastazione, servono interventi mirati"

"Noi non siamo disponibili - ha detto - a discutere di perdite di posti di lavoro nel territorio di Caltanissetta"

Redazione
28 Luglio 2020 21:32

L’UGL di Caltanissetta registra per la prima volta la visita del proprio Segretario Generale Nazionale, Francesco Paolo Capone. “Un grande contributo per il nostro territorio - lo ha detto Andrea Alario nel corso del dibattito svolto nella sede provinciale dell’UGL - basato sui presupposti che riguardano le questioni del dopo covid, ma soprattutto per mettere in campo nuove idee utili allo sviluppo del nostro territorio partendo dall'ambiente, dall’Industria, dal ripristino delle strade provinciali, per giungere poi alla rivisitazione fondamentale del piano di sviluppo delle zone industriali di Caltanissetta e di Gela, considerando l’accordo siglato presso il MISE”. "Coniugare lo sviluppo economico alla sostenibilità ambientale sarà possibile grazie alla tecnologia e lo renderà possibile anche una scelta differente rispetto a quelle che sono state fatte finora". Lo ha detto Francesco Paolo Capone, a margine dell’incontro. "Ed è un discorso - ha aggiunto - che facciamo in Sicilia perché alcune porzioni di questo territorio sono un simbolo della devastazione del territorio e della presenza del cattivo lavoro". “L’emergenza COVID – ha precisato Capone - ha prodotto e sta producendo una immanente crisi, cui parecchi settori dell’economia non ne usciranno integri, tipo il settore turistico, molto importante in Sicilia, occorrono pertanto interventi mirati e risolutivi”. "Ripristinare aria buona - ha continuato il segretario Capone – è possibile grazie alle tecnologie e a chi produce con l'impegno dei lavoratori". Capone ha concluso: "Noi non siamo disponibili a discutere di perdite di posti di lavoro nel territorio di Caltanissetta, una provincia che non può permetterselo, servono però imprenditori responsabili perché davvero l'anello debole di questa storia è stata la politica connivente e gli imprenditori irresponsabili, per cui saremo vigili ed attenti, affinché questo territorio non venga ancora martoriato dalle false promesse delle istituzioni irresponsabili". All’incontro era presente il Segretario Nazionale Confederale con delega per il Mezzogiorno, Giovanni Condorelli, impegnato sempre a dare un valido contributo sindacale al territorio nisseno. Massiccia è stata la presenza di tutti i segretari delle Federazioni provinciali UGL di categoria.

Migranti, rapporto dell'Onu: "Abusi raccapriccianti, torture e pestaggi per arrivare in Libia"
News Successiva
Coppia contaminata da Covid-19 si imbarca sul volo Ryanair a Manchester e infetta diverse persone
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
A Caltanissetta il segretario nazionale dell'Ugl, Capone: "Basta con la devastazione, servono interventi mirati"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

Articoli simili

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta