ricerca il tuo profilo
Seguo News
A+
A
A-
In 5 anni 53 medici aggrediti negli ospedali siciliani: sindacati sollecitano Governo
Salute
visite1355

In 5 anni 53 medici aggrediti negli ospedali siciliani: sindacati sollecitano Governo

“Siamo arrivati a 53 aggressioni negli ultimi 5 anni negli ospedali siciliani” - dichiara Calogero Coniglio, segretario territoriale della provincia d...


10 Febbraio 2017 10:32

“Siamo arrivati a 53 aggressioni negli ultimi 5 anni negli ospedali siciliani” - dichiara Calogero Coniglio, segretario territoriale della provincia di Catania e coordinatore nazionale Fsi-Usae Federazione Sindacati Indipendenti aderente alla Confederazione Unione Sindacati Autonomi Europei, il quale aggiunge: "Un medico, il dott. Giovanni Cannavo', è stato picchiato da un uomo al pronto soccorso del Garibaldi centro di Catania, i due pugni subiti lo hanno costretto a ricorrere ad una Tac di controllo. Ha avuto anche una crisi ipertensiva. La paziente attendeva un posto letto dalla mattina, lo stress e l’attesa hanno fatto infuriare il figlio che per futili motivi ha preso come bersaglio il primo camice bianco. Condanniamo e condanneremo sempre questi gesti ma soprattutto la Regione Siciliana che continua a mantenere questa palese e grave carenza di posti letto che ingolfa tutti i giorni i pronto soccorso degli ospedali siciliani, situazione drammatica ormai nelle cronache di giornali e tv nazionali”. "Era prevedibile, e se non si interviene è prevedibile anche una massacro di infermieri e medici per tutto il 2017, credo sarà principalmente una "competizione" tra ospedali di Catania e Palermo, ironizza Calogero Coniglio - l'intervento della polizia è stato tempestivo altrimenti poteva andare peggio”. "Sono trascorse due settimane dall'ultima aggressione a Palermo, dalle nostre denunce a prefetture e questure, dalle due interrogazioni parlamentari presentate, dalle rassicurazioni, dalla solidarietà e le promesse del sottosegretario della Salute Faraone e dall’Assessore regionale Gucciardi appunto a Catania. Dopo il dossier di 48 aggressioni inviato alla Regione, dopo l’ultima l’aggressione al dott. Puleo al pronto soccorso del Vittorio Emanuele di Catania, nulla è cambiato, nessun intervento". "Attendiamo e solleciteremo affinché i due Ministri della Salute e dell’Interno, Lorenzin e Minniti, rispondano urgentemente alle interrogazioni parlamentari presentate al Senato dai senatori Scavone e Compagnoni sulle gravi carenze strutturali della Sicilia, di posti letto e della carenza di personale» conclude Coniglio.

Bebè mancino o destro? Presto sarà possibile scoprirlo già all'ottava settimana
News Successiva
Tumore al pancreas, studiosi statunitensi verso nuovo esame per la diagnosi precoce
Seguici su
Google News
Resta sempre aggiornato
con le notizie di Seguonews
Commenti
In 5 anni 53 medici aggrediti negli ospedali siciliani: sindacati sollecitano Governo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Ti potrebbero interessare

SeguoNews.it è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Caltanissetta n.235 del 07/06/2013 | P.Iva: 01910630852
.1
Realizzazione Siti web Caltanissetta